giovedì 19 marzo 2015

Una notte senza il giorno...


...e un giorno senza la notte, ci aspetta domani, care fanciulle! E allora buona eclisse :)
Ma prima devo assolutamente ricordarvi alcune cose al riguardo, perciò vi scrivo questo post al volo.

Primo: non guardate l'eclissi direttamente, fatevi una di quelle scatole speciali che Stephen King ha descritto così bene ne "Il gioco di Gerald". 

Secondo: nel caso abbiate ancora tutte le rotelle al posto giusto, non impazzite proprio domani, perché pare che nei tempi antichi le eclissi portassero pazzia... o almeno così si diceva.

Terzo, infine, e fondamentale: se su di voi grava un sortilegio che vi trasforma in falco di giorno o in lupo di notte, domani è il giorno giusto per liberarvi di questo piccolo inconveniente. 

E ora che vi ho dato questi consigli, di cui non avreste potuto fare senza, vado a riguardarmi un film al quale non ho potuto fare a meno di pensare tutto il giorno... e voi già sapete qual è :)




PS. Sempre insieme, eternamente divisi...


13 commenti:

  1. E vai...

    Io non so neanche come sarà l'eclissi qui. Temo, in ogni caso, che vedrò ben poco.

    Goditi il film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ludo, il film è stato bellissimo, come sempre ♥
      Buona eclissi!

      Elimina
  2. Nina, ma tu citi il mio film preferito di sempre, sempre, sempre <3
    Vogliamo parlare di Navarre, l'uomo che, fin dalla tenera infanzia, ha decretato che il mio amore per i tizi silenzioso e accigliati doveva essere assoluto e incondizionato? O della scena, memorabile, in cui sente suonare la campane della cattedrale e pensa che il suo grande amore sia ormai morto e ogni speranza perduta? ç__ç
    Potrei andare avanti per ore.
    Io, comunque, domani per non farmi mancare niente mi sposo in comune. E non ho ancora deciso se prendere questa eclissi come un segno di buon auspicio o un cattivo presagio...XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Congratulazioni, Francesca!

      Goditi questa nuova avventura.

      Elimina

    2. >> Nina, ma tu citi il mio film preferito di sempre, sempre, sempre <3

      Ci avrei giurato, ci avrei giurato che piaceva anche a te...

      >> Vogliamo parlare di Navarre

      Meraviglioso Navarre ♥
      Il film è splendido, l'avrò visto cento volte e sai? A volte nel lettore mp3 mi metto la musichetta che è anche nel video che ho linkato xD
      Sto fuori... ma mi piace moltissimo!
      La sua forza, oltre alla bella storia, credo dipenda anche dalla presenza del "Topo", che sdrammatizza una vicenda tragica e non le permette di cadere nel melodramma. Insomma... un capolavoro!!!

      >> Io, comunque, domani per non farmi mancare niente mi sposo in comune

      Che bella notizia Francesca, io mi commuovo quando sento queste cose, come le comari in chiesa con i fazzolettoni bianchi... tanti tanti auguri, riso a volontà su te e il tuo fortunatissimo sposo.

      >> E non ho ancora deciso se prendere questa eclissi come un segno di buon auspicio o un cattivo presagio...XD

      Beh, unisce finalmente il falco e il lupo, che sono specie fatte per scegliersi un compagno e amarlo tutta la vita... quindi io direi che è una cosa bellissima ♥ ♥ ♥

      Elimina
  3. Terribile quella scena del Gioco di Gerarld... con lui che la
    chiamava frugolino eccetera, guarda mi ha dato la nausea per giorni!
    sarà che l'ho letto a vent'anni, le cose ti colpiscono un casino a quell'età!
    Detto ciò... dici che da oggi la smetto finalmente di trasformarmi in falco?
    E' una bella notizia, poi ti dirò se ha funzionato ^_^
    Skyla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì... io come la protagonista quando penso all'eclissi penso all'odore di rame... ruggine... potenza della penna di Stephen King!
      Fammi sapere se ti liberi del sortilegio, Skylahowke :P

      Elimina
    2. Niente da fare, adesso mi trasformo in cornacchia, che sfiga :-)
      Sai una cosa sul gioco di Gerald? Di recente ho ricevuto un pugno nello stomaco
      simile col primo capitolo di "Amabili resti"... sai che non sono più
      riuscita a leggerlo? Ci sono cose che non mi vanno giù a prescindere,
      vedo che hanno fatto il film ma di sicuro quella scena sarà stata più edulcorata che non nel libro... spero!
      Skyla

      Elimina
    3. Ahaha... cornacchia? Ma non erano le gazze, le tue persecutrici? xD

      Elimina
  4. L'ho pure letto Il gioco di Gerald, ma la storia dell'eclisse e le scatole non me la ricordo proprio, solo il letto e le manette.

    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Sarà che io l'ho vissuta malissimo quella scena... la bambina che stringeva le monetine (erano monetine vero? di rame) tra le mani sudaticce mentre... angosciante, non ci voglio ripensare :(

      Elimina
    2. Sarà che l'ho letto mille anni fa, ma pure andando a rileggere la trama, mi ricordo solo l'inizio, il resto è buio. Comunque qua troppa nebbia per vedere l'eclisse.

      Paola

      Elimina
    3. Povera! Ma tanto se non avevi gli specchietti speciali non potevi guardarla... :*

      Elimina