martedì 17 giugno 2014

La donna in bianco - Libro primo


Ho letto solo il primo dei sei libri che compongono questo "giallo" del 1859. È il mio primo approccio a Wilkie Collins e devo dire che mi è piaciuto molto. Il testo è più parolaio rispetto ai libri thriller di oggi, ma risulta comunque intrigante, e c'è anche una parte "rosa" dolce e commovente.

Pare che i seguenti volumi saranno più veloci e ricchi di colpi di scena; al momento non posso parlarvene diffusamente poiché, se la matematica non è un'opinione, sono solo a un sesto dalla fine. Comunque mi sento di consigliarvelo, almeno il primo, anche perché questo si può scaricare gratuitamente da Amazon

Vi farò sapere...

4 commenti:

  1. Ho un bellissimo ricordo de La donna in bianco. Lo lessi parecchio tempo fa. Forse dovrei riprenderlo in mano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se decidi di rileggerlo, potremmo proseguire insieme a tappe!

      Elimina
    2. Il punto è che ce l'ho in Italia, quindi non so quando riuscirò a impegnarmi in un progetto di rilettura.

      Elimina
    3. Capito! Well, allora proseguirò nella mia lettura solitaria... ti farò sapere!

      Elimina