sabato 15 febbraio 2014

Mortificanti scoperte


Tutti noi abbiamo delle appaganti convinzioni, che, diciamo, ci fanno sentire migliori del mondo che ci circonda. Una di queste convinzioni è che gli One Direction siano roba da bimbominchia.

Ehi, per quanto tu sia scarsa, frana, o più o meno incapace, puoi sempre pensare: "Ok, ma a me gli One Direction non piacciono!". È un'ancora, un appiglio fisico per la tua autostima. Cioè, voglio dire... quelli lì si fanno la messa in piega! Piacciono alle dodicenni! E allora, ecco che tiri su il mento con fare snob, e nasino arricciato perché, vedi mondo?, c'è chi è messo un sacco e una sporta peggio di me. Tiè.

E poi, un terribile giorno, sei in macchina e passano una canzone. Tu muovi la testa a ritmo, e anche un po' da sfigata, ammettiamolo, perché tanto chissene, mica incrocerò qualcuno che mi conosce; dai, questa non è male, pensi, chissà chi la canta, e quando alla fine dicono titolo e gruppo, cosa credi di scoprire?



AAAAARGH!!!

PS. Per fortuna la canzone dei Milky Chance, Stolen Dance, è più bella e, soprattutto, NON la cantano gli One Direction! A me gli occhi, dunque, ora voi la ascolterete! E la troverete splenderrima. 


  

7 commenti:

  1. ahahahahah..... ho adorato questo post...
    mi era successo qualcosa di molto simile con i Tokyo hotel... visto che siamo in tema di confessioni...
    e poi... cavolo mi è piaciuta di brutto!!!
    ti dico la verità, non li avevo mai ascoltati, ho sentito e captato che stanno facendo strage questi One Direction, un po' come i Take That ai miei tempi (che a me non piacevano, ci terrei a precisare, mi piacevano solo quelle quattro o cinque canzoni e mi sarei volentieri ripassata la metà dei componenti, ma comunque non mi piacevano!)

    e ora apro un attimo angolo di commento campagnolo.
    so che piacciono alle dodicenni perché mi raccontava mia cognata prima di natale che la figlia di una sua amica aveva scritto nella lettera a babbo natale se per favore poteva portarle Zayne degli One Direction in carne e ossa...
    non sai quanto ho riso... avevo le lacrime agli occhi...
    una volta tornata a casa ho pensato di scrivere anche io una letterina simile a babbo natale, ma la lista era talmente lunga che non sono riuscita a finirla entro il 25... ahahahah
    chiuso angolo di commento campagnolo.

    vorrei dire solo un'altra cosa (no, non riesco a fare un commento che non sia ab-qualcosa, mi spiace), quello col giacchettino di jeans ha dei capelli effettivamente INGUARDABILI!!!
    ahahah
    però la canzone è carinissima e ah, quanto amo Londra.

    Mi è piaciuta un sacco anche l'altra, quella di cui non ti vergogni come una ladra, e visto che siamo in tema ti lascio quella che sta facendo ammattire me ultimamente, un testo magnifico, e potrai spargerla in giro senza vergognarti perché è dei Pearl Jam:

    https://www.youtube.com/watch?v=qQXP6TDtW0w

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eddie Vedder ha sempre una bellissima voce.

      Elimina

  2. >> mi era successo qualcosa di molto simile con i Tokyo hotel...

    Mai sentiti, o se li ho sentiti non ho capito che erano loro, sono la mia ultima convinzione da nasino arricciato, non li ascolterò mai!!!

    >> un po' come i Take That

    Sempre più dignitosi di questi tizi per cui andavo matta, li ricordi? http://www.youtube.com/watch?v=6M6samPEMpM

    >> se per favore poteva portarle Zayne degli One Direction

    Ahahah, il commento campagnolo mi ha fatto morire... :D


    >> è dei Pearl Jam

    Bellissima! Tra l'altro qualche giorno fa ho risentito per sbaglio "Alive", e ho pensato che è proprio il momento di rispolverare il mio lato grunge...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La canzone è quella che è, una canzone pop orecchiabile, ma a me è la prima parte del video che non piace. Lo trovo... truzzo?

      Elimina

    2. >> a me è la prima parte del video che non piace. Lo trovo... truzzo?

      Solo la prima parte?...

      >> La canzone è quella che è, una canzone pop orecchiabile

      Sì, ma io pensavo molto peggio! Una volta mi è capitato di sentire Justin Bieber, roba da: "Eh?!"
      Cioè, credevo che questi fossero simili, faccina bellina, messa in piega e basta, non musica e tanto meno, non musica orecchiabile :D

      Elimina
  3. Ma come non mi ricordo dei BSB? ma che scherziamo?
    magnifiche coreografie... purtroppo all'epoca ero molto, molto snob e non mi permettevo di apprezzare anche cose meno raffinate e più commerciali.
    non avevo capito che c'è spazio per tutto, per cui diciamo che non mi sono divertita coi BSB come mi potrei divertire adesso.
    e poi, come non ricordarli.... erano ovunque... mi ricordo che sapevo le canzoni anche se non volevo saperle... hanno veramente fatto furore, e poi il nulla. che tristezza...
    mi piaceva da morire il video di "all the small things" dei Blink 182, l'hai presente? li prendeva in giro in modo impietoso (e non solo loro, ma soprattutto loro) e mi faceva morire dal ridere...
    la musica pop non è la mia preferita, neanche adesso che ascolto veramente la qualunque senza pregiudizi, ma non è quella che mi fa battere il cuore e accartocciare lo stomaco, però trovo che ci sia un tempo e uno spazio anche per la canzoncina pop.
    tranne Justin Bieber ovviamente.
    c'è un limite a tutto.
    guarda questo, ho riso un sacco e Justin Bieber mi ha fatto quasi pena!:

    http://www.youtube.com/watch?v=7GNbHJEEfz8

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ahahha, video fantastico quello dei blink 182, la canzone la conoscevo ma il gioiellino del video no!!! Ma come... mangia le margherite! Fa la faccia sensualona... sul WC!!! Ahahah, impagabile...

      Bieber, tutto sommato, non se l'è cavata male al Letterman! Sempre meglio di quando canta, comunque...

      Elimina