sabato 19 maggio 2012

Costa meno un litro che un dottore in psichiatria

"Tornano i sorrisi, basta che paghi", dice una canzone degli Assalti Frontali, e ogni volta che l'ascolto penso alla mia città — così sorridente con i turisti, così sorridente con i banchieri, così sorridente con i vigilantes che scacciano i venditori ambulanti dalle spiagge.

Nella mia città tornano i sorrisi, basta che paghi. 

Ma c'è un'altra canzone che mi ricorda Rimini. Forse perché è una canzone che solo chi abita qui ha potuto sentire. Una canzone che io conobbi durante una passeggiata notturna su una spiaggia, quattro anni fa. Una canzone con ritmo valzer, che dice: 

Meglio di uno zoo 
Questa gradevole osteria 
Alzo il mio boccale 
In faccia a chi mi vuole male 
Costa meno un litro 
Che un dottore in psichiatria 
Se piango bevo un'altra grappa 
Che scende e scioglie 
Questo groppo nel cuore 



Nessun commento:

Posta un commento