mercoledì 1 febbraio 2012

Alas, my love

All'inizio un nuovo romanzo sembra un'impresa impossibile. Perché hai tante idee, ma lì, su carta, non sono ancora scritte. E hai queste scene nella testa - e questi dialoghi che ti risuonano, e queste risate - eppure il traguardo è così lontano.

Non è tanto sapere cosa scrivere - è il sapere "se" scrivere, se la volontà sarà forte per arrivare fino in fondo, se i personaggi si faranno domare dalle parole.

Per ora, ci sono queste bozze di capitoli, questa sinossi ormai finita, e questa musica.


Nessun commento:

Posta un commento